Come montare una parabola

Strumentazione adeguata, istruzioni serie e precise ed una conoscenza dell’elettronica e dei circuiti. Ecco come montare una parabola in tutta sicurezza.





Quando si sottoscrive un abbonamento con un’azienda televisiva specifica ci pensano dei tecnici specializzati ad installare tutto senza che la persona debba fare qualcosa se non firmare documenti. Quando si ha la necessità di fare da soli si ha bisogno di indicazioni precise che noi ora vi forniremo.

La prima cosa da fare è ovviamente quella di munirsi di tutti gli attrezzi necessari e di tutte le componenti necessarie: non fatevi mancare quindi tronchesi, forbici da elettricista, martello, viti, cacciaviti di diversa fattura, trapano e nastro isolante. Ed ancora la parabola, cavi coassiali, convertitori e decoder. Nonché il palo e staffe di fissaggio.

Se vi state chiedendo come montare la parabola, sappiate che la prima cosa da fare è trovare un punto per posizionare il palo che escluda ostacoli tra la parabola ed il palo stesso . Potete usufruire di eventuali ringhiere di ferro, se le avete, su un balcone per posizionarla.

Ricordatevi di posizionare la parabola rivolta verso sud, mentre la sua inclinazione deve essere di circa 40°. Fatto ciò arriva il momento di montare il convertitore. Non temete di sbagliare: le parabole vengono solitamente messe in vendita in appositi kit con tutto il materiale necessario e l’alloggiamento per il convertitore è previsto uno spazio obbligato che non lascia mano libera ad eventuali errori.

Prendete poi il cavo collettore da avvitare al convertitore e con le forbici rimuovete la guaina esterna del cavo per circa 2-2,5 cm e tirate sopra la calza metallica. Avvolgetela quindi attorno al cavo nel primo tratto munito di guaina. Subito dopo rimuovete per un cm di lunghezza la seconda guaina e mettete a nudo il filo metallico che corre al centro del cavo coassiale. Avvitate il collettore facendo in modo che la calza non tocchi il conduttore principale e collegate quindi il collettore al convertitore
nell’alloggio prestabilito.

Una volta fatto arrivare il cavo all’interno dell’abitazione basterà sistemare l’altra estremità del cavo coassiale come appena fatto per la parte a contatto con il convertitore e collegare il tutto al decoder. Se non avete ancora idea di come montare la parabola e vi sembra troppo complicato, chiamate del personale specializzato.

perchè aspettare di più?
 

I commenti sono chiusi.